• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Ottenere informazioni e chiarimenti, scambiare documenti, aggiornare la propria situazione tributaria della Tari e delle altre imposte comunali comodamente a casa o al lavoro, senza bisogno di recarsi allo sportello. È questa la possibilità che il Comune di Milano offre ai cittadini grazie all’avvio dello ‘Sportello Virtuale’, una videochiamata su appuntamento che consentirà di mettersi in contatto con un operatore specializzato a cui chiedere informazioni, spiegazioni, arrivando anche a scambiare documenti via chat.

Un servizio sperimentale inizialmente riservato ai contribuenti che chiedono informazioni specifiche sulla propria posizione relativa al tributo sui rifiuti e  sulle sanzioni per le infrazioni stradali, ad esclusione dei verbali (sollecito di pagamento e ingiunzione). Lo Sportello Virtuale si affianca al contact center del Comune  - 02.02.02 - che continua a fornire tutte le informazioni di carattere generale sui tributi comunali come la modalità di presentazione delle dichiarazioni, le scadenze e le modalità di pagamento.

Al servizio si può accedere con pochi click direttamente dal sito del Comune di Milano, avendo a disposizione un Pc Windows con almeno 30 Mb di spazio e una connessione ad alta velocità. Accedendo ai ‘servizi online’ del sito basterà scegliere, nell’area ‘Entrate’, il link ‘Agenda Online’ e da qui, inserendo le proprie credenziali, prenotare il servizio di videochiamata.

Effettuata la prenotazione dell’appuntamento, l’utente riceverà una e-mail di conferma con le prime indicazioni operative per poter scaricare sul proprio Pc l’applicazione dedicata alla videochiamata, alla condivisione dello schermo e alla chat per lo scambio dei documenti. Alla data e all’ora indicate nella mail, un operatore specializzato fornirà al contribuente, in modalità ‘live’, informazioni e chiarimenti relativi ai documenti di riscossione ricevuti e al versamento delle imposte comunali come la Tari.

Come si accede al servizio:

- assicurarsi di avere a disposizione un PC Windows (XP e Win7 e successivi), con almeno 30 mb di spazio disco disponibili e con connessione internet domestica ad alta velocità.

- accedere ai servizi online del Comune

- accedere all’agenda online del Settore Entrate http://www.comune.milano.it/wps/portal/ist/it/servizi/servizionline/pagine_servizi/Tributi/agenda_online_entrate

- selezionare uno sportello con prefisso (virtuale)

- selezionare l’appuntamento (giorno e ora) fra quelli disponibili, specificando nelle note esigenze e motivo dell’appuntamento

- scaricare l’eseguibile utilizzando una rete domestica, seguendo le istruzioni presenti nella e-mail di conferma appuntamento.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

10/10/16
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Camera Commercio