• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

 Un incremento delle produzioni Docg dell'11,7% e una crescita di quelle Doc del 9%. E' con questi numeri relativi al 2015 che la Lombardia partecipa alla 50esima edizione di Vinitaly - Salone internazionale del vino e dei distillati in programam a Verona dal 10 al 13 aprile - con circa 200 aziende e oltre mille etichette in degustazione in un padiglione dedicato di 8500 metri quadrati. Nel 2015 il padiglione della Lombardia ha registrato 88.000 visitatori.

Quest’anno la presenza lombarda sarà caratterizzata dalla scelta dei vitivinicoltori lombardi di procedere sulla strada della qualità: nel 2015, infatti, la quota dei vini a Denominazione d'origine sulla produzione lombarda ha raggiunto il dato record del 54,9% tra Docg e Doc. Se si considerano anche gli Igt, la quota dei vini lombardi a denominazione di qualità sfiora il 90% contro il 75% della media nazionale. Tra i principali protagonisti di questa tendenza le nuove generazioni che rilevano aziende di famiglia o avviano start up introducendo in vigna e in cantina le modalità produttive piu' avanzate e sostenibili.

Al momento in Lombardia quasi un'impresa vitivinicola su sette (13,2%) e' guidata da giovani. A Vinitaly ci sara' spazio anche per promuovere ulteriormente l'export, già sbocco significativo della produzione lombarda con una quota del 20% e 255 milioni di euro: un accordo di programma tra la Regione e Unioncamere, infatti, proporrà una sala degustazioni da oltre 30 posti destinata in primo luogo ad accogliere le delegazioni dei buyer stranieri.

A sostenere questo processo di crescita delle imprese, Regione Lombardia nell’ultimo Programma di Sviluppo Rurale (PSR) ha promosso l’insediamento dei giovani in agricoltura destinando al comparto vitivinicolo circa quattro milioni di euro.

In allegato:

  • il leaflet del padiglione Lombardia
  • lo studio di settore di Unioncamere e Regione Lombardia del settore vinicolo lombardo

 

 

 

 

22/03/16
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Regione Lombardia